Un fiore per ogni tomba abbandonata, i vivaisti rispondono all'appello dell'assessore Cabino

E' stato accolto in questi giorni l'invito dell'amministrazione comunale a non lasciare sguarnite le tombe abbandonate, soprattutto quelle dei bambini

TREVISO Sono circa ottanta le piantine fiorite offerte dai vivai Barbazza e Pavan che hanno accolto l'invito dell'amministrazione comunale a non lasciare sguarnite le tombe abbandonate, soprattutto dei bambini. "Ringrazio i vivaisti che confermano il loro impegno nel sostenere una manifestazione di civiltà che nel ricordo di chi non c'è più ci aiuta a costruire un futuro di solidarietà", ha dichiarato l'assessore Anna Caterina Cabino. Le piantine oltre che nel cimitero Maggiore sono state sistemate anche nei cimiteri di Santa Bona e Canizzano. 

Fiori1-2

Potrebbe interessarti

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Cena di sushi, 12 intossicati: isolati due focolai di gastroenterite

  • Pranzo in pizzeria, famiglia scappa senza pagare il conto

  • Minorenni ubriachi: schiamazzi, urla e bestemmie davanti alla chiesa

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Cena di sushi, 12 intossicati: isolati due focolai di gastroenterite

  • Infarto in casa, 50enne ricoverato in fin di vita

  • Nuova ondata di maltempo sulla Marca: sottopassi allagati e alberi caduti

  • Ritrovata l'anziana sparita da casa in bicicletta: era svenuta in una vigna

  • Giovane investito sui binari: in tilt la linea Venezia-Udine

Torna su
TrevisoToday è in caricamento