Un fiore per ogni tomba abbandonata, i vivaisti rispondono all'appello dell'assessore Cabino

E' stato accolto in questi giorni l'invito dell'amministrazione comunale a non lasciare sguarnite le tombe abbandonate, soprattutto quelle dei bambini

TREVISO Sono circa ottanta le piantine fiorite offerte dai vivai Barbazza e Pavan che hanno accolto l'invito dell'amministrazione comunale a non lasciare sguarnite le tombe abbandonate, soprattutto dei bambini. "Ringrazio i vivaisti che confermano il loro impegno nel sostenere una manifestazione di civiltà che nel ricordo di chi non c'è più ci aiuta a costruire un futuro di solidarietà", ha dichiarato l'assessore Anna Caterina Cabino. Le piantine oltre che nel cimitero Maggiore sono state sistemate anche nei cimiteri di Santa Bona e Canizzano. 

Fiori1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento