Grave incidente sul lavoro in un cantiere, ferito operaio trevigiano

L'episodio è avvenuto a Fontanafredda in mattinata. Un 56enne di Codognè è stato schiacciato da un manufatto in acciaio di mezza tonnellata che era sollevato da una gru

Sul posto intervenuto il Suem 118, foto archivio

Grave incidente sul lavoro nella mattinata di oggi, mercoledì, in un cantiere edile di Fontanafredda, in provincia di Pordenone. A restare ferito un operaio di 56 anni, di Codognè. L'operaio, dipendente di un'azienda di Conegliano, è rimasto schiacciato da un manufatto in acciaio, dal peso di circa mezza tonnellata, che stava sollevando con una gru. Il manufatto, dopo essersi improvvisamente sganciato dai fermi, lo ha travolto, schiacciandolo. Il ferito è stato trasferito d'urgenza presso il pronto soccorso dell'ospedale di Pordenone e non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i tecnici del nucleo Spisal e i carabinieri che ora indagano sulla vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento