Guasto in cantina, centinaia di litri di vino finiscono nel fiume

L'incidente è avvenuto in mattinata a Fontanelle in via Chiesa. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno posizionato panne assorbenti per contenere l'inquinamento

L'intervento dei vigili del fuoco a Fontanelle

Sono intervenuti i vigili del fuoco di Conegliano, in mattinata, per contenere gli effetti di uno sversamento di vino (si stimano alcune centinaia di litri), finito nel torrente Rasego, nei pressi di via Chiesa a Fontanelle. A causare l'incidente, avvenuto presso la cantina Maschio, a pochi passi dal corso d'acqua, è stata la rottura di una valvola di una cisterna. In acqua sono finiti 19 ettolitri di vino. I vigili del fuoco hanno posizionato sul posto delle panne assorbenti per contenere gli effetti della contaminazione. Sull'episodio indagini in corso anche da parte dell'Arpav. Conseguenze devastanti per i pesci e le nutrie presenti in acqua, quasi tutti morti.

g-5-7

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

  • Scontro tra camion e un'auto, gravissima una 55enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento