Mercoledì il funerale di Matteo Santinon, stroncato dopo il calcetto

Si terranno mercoledì pomeriggio i funerali di Matteo Santinon, morto a 41 anni dopo una partita di calcetto a Castello di Godego

Si terranno mercoledì pomeriggio i funerali di Matteo Santinon, morto a 41 anni dopo una partita di calcetto a Castello di Godego. Matteo, papà e sportivo, è stato stroncato da un infarto proprio al termine della partita. Non aveva mai avuto problemi di salute e da sempre si sottoponeva a controlli periodicamente per accertarsi che fosse tutto a posto.

Quel giorno si sentiva stanco in campo, non aveva dato il massimo a causa della spossatezza e infatti poco dopo il malore l’ha colpito. Non c’era stato verso di salvarlo. I medici avevano provato in tutti i modi a rianimarlo ma senza risultato Viveva a Vedelago insieme alla moglie e a due bambini di 10 e 12 anni, che lo saluteranno per l’ultima volta mercoledì alle 15 nella chiesa di Vedelago. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento