Refrontolo, è il giorno del silenzio: funerali e tricolori a mezz'asta

giovedì pomeriggio alle 15 a Pieve di Soligo i funerali delle quattro vittime dell'alluvione. Ci saranno anche Zaia e il ministro Galletti

REFRONTOLO — Il giorno dell’addio, del dolore e del silenzio. Giovedì a Pieve di Soligo, ma anche in tutto il Veneto, si ricordano e salutano Maurizio, Fabrizio, Luciano e Giannino, le vittime dell’alluvione che ha colpito Refrontolo sabato 2 agosto. L’ultimo saluto è in programma per le 15 a Pieve, all’interno del Duomo.

Il funerale sarà presieduto dal vescovo Corrado Pizziolo e celebrato dal vescovo emerito di Pozzuoli, Silvio Padoin, di Pieve, e dai parroci dei paesi di residenza di Giannino Breda, Maurizio Lot, Fabrizio Bortolin e Luciano Stella.

Non mancheranno le istituzioni. Al funerale sarà presente il Governatore del Veneto, Luca Zaia, insieme al ministro per l’Ambiente, Gian Luca Galletti e al sottosegretario Barbara Degani. In centinaia di Comuni del veneto i sindaci hanno esposto il tricolore a mezz’asta, programmando un minuto di silenzio per le vittime alle 15, in occasione del funerale.

Data la quantità di gente prevista al funerale, saranno installati dei maxi schermi per chi non riuscirà ad entrare in duomo. Nel frattempo si continua a sperare per i due feriti gravi a seguito dell’alluvione. L’ultimo bollettino medico diffuso dall’Usl 9 di Treviso mercoledì in tarda mattinata annunciava un miglioramento. I due sono ricoverati al Ca’ Foncello da sabato sera.
 

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Palazzetto da intitolare a Sara Anzanello: l'opposizione abbandona l'aula

  • Il Ca' Foncello entra nel programma di ricerca dell'Università di Padova

  • Decano della ristorazione e re dei funghi, addio a Roberto Miron

I più letti della settimana

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Malore fatale mentre fa jogging, stroncato da un infarto a 71 anni

  • Ferma la corriera e abbandona 55 bimbi in autogrill: «Vado a Jesolo»

  • Furgone si schianta contro un platano, due morti e un ferito grave

Torna su
TrevisoToday è in caricamento