Furto da 60mila euro in via Castello dell'Amore: sgominata banda

Arrestati a Vittorio Veneto cinque malviventi, provenienti dall'Emilia. Il 26 aprile avevano messo a segno un colpo da 60mila euro a Treviso

Avevano messo a segno un colpo da 60.000 euro a in via Castello dell'Amore, lo scorso 26 aprile, e sono stati arrestati venerdì a Vittorio Veneto dalla Squadra Mobile.

La banda di malviventi era composta da quattro georgiani e un lituano, veri e propri professionisti del furto d'appartamento. Provenienti dall'Emilia e con alle spalle una lunga serie di colpi anche a Bologna, i cinque erano arrivati con treni e pullman a Treviso, il 23 aprile 2012.

Dopo un paio di giorni di perlustrazioni e sopralluoghi, il colpo. Uno solo, a causa del maltempo che ha costretto la maggior parte dei trevigiani a casa, ma ben assestato.

Il 26 aprile, i cinque hanno svaligiato l'appartamento di una cinquantaduenne, in via Castello dell'Amore. La donna si è accorta della razzia subita solo verso sera: 60.000 euro tra oro e pellicce.

I banditi però non hanno avuto molto tempo per fuggire o colpire ancora: gli uomini della Squadra Mobile hanno fatto irruzione nel loro appartamento il giorno dopo. I cinque si nascondevano grazie alla complicità di due ucraini.

Sono così finiti in manette per ricettazione un ventinovenne e un ventiseienne, mentre gli autori materiale del colpo, un trentaduenne, un trentasettenne e il lituano di 26 anni, sono accusati di furto aggravato. Un sesto componente è invece riuscito a sfuggire alla cattura.

La Polizia è riuscita a recuperare anche gran parte della refurtiva e ha trovato, oltre all'oro e alle pellicce, due orologi, altri preziosi e un pc, probabilmente frutto un altro furto, messo a segno nel coneglianese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

Torna su
TrevisoToday è in caricamento