Torna in azione la banda delle slot: ripulito un bar a Meduna

Il colpo nella notte tra martedì e mercoledì. I ladri sono fuggiti con il denaro prelevato dalle slot e il cambiamonete. Danni ingenti

MEDUNA DI LIVENZA Hanno scassinato la porta d’ingresso e, una volta dentro, hanno fatto razzia di denaro dalle slot machine. È tornata in azione la banda delle slot: questa volta a finire nel mirino dei malviventi è stato un bar in via Garibaldi a Meduna di Livenza, assaltato dai ladri nella notte tra lunedì e martedì.

Secondo quanto hanno ricostruito i carabinieri, intervenuti il mattino seguente per i rilievi (il locale, infatti, è sprovvisto di allarme e i proprietari hanno scoperto il furto solo a distanza di ore), i banditi avrebbero prima forzato la porta d’ingresso del bar, e poi si sarebbero diretti verso le slot machine. Dopo averle manomesse, avrebbero prelevato quanto c’era all’interno.

Non avrebbero risparmiato nemmeno il cambiamonete, portandosi via una cifra che mercoledì pomeriggio era ancora in fase di quantificazione. I militari dell’Arma hanno eseguito tutti i rilievi del caso e avviato le indagini per cercare di rintracciare la banda. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento