Imprenditore in vacanza per un giorno, i ladri gli svaligiano casa

Blitz dei malviventi a Farra di Soligo. Lo zio del proprietario, insospettito dai rumori, si è recato sul posto ma non ha notato niente fuori posto

FARRA DI SOLIGO — Via di casa per un giorno, i ladri ne approfittano ed entrano in azione. Vittima di un furto un imprenditore di Farra di Soligo che, come racconta il Gazzettino, è stato derubato di oggetti preziosi per diverse migliaia di euro.

Secondo le ricostruzioni effettuate sul posto, i banditi si sarebbero introdotti nell’abitazione passando per la porta sul retro. Proprio in quel momento lo zio del proprietario di casa si è avvicinato, insospettito probabilmente da alcuni strani movimenti. Ha controllato alcune stanze, sembrava non esserci nessuno. Poteva essersi sbagliato, così se n’è andato, ma invece i malviventi erano al piano superiore, indaffarati a cercare oggetti da rubare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il furto è stato scoperto solo in un secondo momento, quando ormai era troppo tardi. Non è rimasto che sporgere denuncia alle forze dell’ordine. Il bottino ammonterebbe a circa diecimila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

  • Grave lutto per tutto il rugby veneto: a soli 55 anni si è spento Aldo Aceto

Torna su
TrevisoToday è in caricamento