Si ritrova il parabrezza frantumato, gli hanno rubato 5 mila euro

Colpo andato a segno a Col San Martino ai danni di un addetto a prelevare gli incassi dalle slot che ha lasciato il borsello in auto

Il bottino incustodito, pochi secondi e hanno agito. Il colpo è andato a segno a Farra di Soligo quando alcuni malviventi hanno frantumato il parabrezza dell’auto dell’addetto a raccogliere i soldi delle slot machine e hanno portato via tutto il denaro. L’episodio è accaduto martedì sera a Col San Martino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Era quasi ora di cena quando l’addetto a svuotare le slot ha parcheggiato la sua auto per andare a fare quello che aveva già fatto pochi minuti prima. Entrare in un bar, prelevare gli incassi e andarsene. Ma in quei pochi secondi, quando ha lasciato il borsello con i soldi nell’auto ed è entrato nel locale, è avvenuto il colpo. All’uscita si è ritrovato il parabrezza completamente in pezzi e il veicolo vuoto. il bottino sarebbe stato quantificato in una somma di 5 mila euro circa. I ladri avevano già fatto perdere le proprie tracce. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

  • Grave lutto per tutto il rugby veneto: a soli 55 anni si è spento Aldo Aceto

Torna su
TrevisoToday è in caricamento