Quattro uomini mascherati rubano dalla cassaforte della Coop: colpo da migliaia di euro

Il furto è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì ai danni del supermercato della nota catena a Cornuda. Sull'episodio indagano ora i carabinieri

Un'auto rubata, qualche attrezzo da scasso, un passamontagna e qualche minuto da utilizzare proficuamente. Questi gli ingredienti del furto subito dal supermercato Coop, di via della Pace a Cornuda, nella notte tra giovedì e venerdì. Come difatti riporta "la Tribuna", quattro persone con volto travisato da passamontagna verso le 23.45 si sono recate, a bordo di un'auto rubata qualche giorno prima sempre nel trevigiano, nel retro del piazzale della struttura da dove sono poi penetrati all'interno dopo aver scardinato una porta antipanico. Una volta dentro l'immobile, nonostante lo scatto dell'allarme, i malviventi sono andati a colpo sicuro verso la cassaforte dello stabile e in pochi minuti l'hanno scassinata e quindi prelevato il contenuto, ossia diverse migliaia di euro. I ladri poi sono usciti come nulla fosse e sono scappati via lontano prima dell'arrivo dei carabinieri. I militari indagano ora sull'episodio, ma purtroppo le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona pare non abbiano dato elementi sufficienti per un riconoscimento dei ladri, come anche la verifica della targa dell'auto usata per il colpo.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • «Lo ha fatto apposta, ha sterzato di colpo contro l'altra macchina»

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento