Auto-ariete contro la vetrata, colpo dei ladri alla Crai di Orsago

Blitz alle 2.30 di questa notte, bottino di poche migliaia di euro ma danni ingenti al negozio di via Mazzini

Il negozio di via Mazzini preso di mira nella notte

ORSAGO Raid dei ladri nella notte a Orsago, al supermercato Crai di via Mazzini. Ignoti hanno sfondato, usando come ariete un'auto rubata, l'ingresso del negozio e una volta all'interno hanno fatto razzia di vari prodotti tra cui “gratta e vinci”, tabacchi vari, creme da uomo e da donna, rasoi e l'intera cassa, in cui erano presenti un centinaio di euro in tutto.

Il blitz dei ladri è avvenuto verso le 2.30. Per penetrare nel market i malviventi hanno usato una vecchia ford escort di colore blu: il mezzo, scagliato in retromarcia, ha letteralmente divelto la porta scorrevole e le vetrate con danni per oltre 3500 euro. La vettura sarà ritrovata dai carabinieri alcune ore dopo, in aperta campagna. In seguito alla spaccata è scattato immediatamente il sistema d'allarme: sul posto è intervenuta immediatamente una guardia giurata e una delle due sorelle che gestiscono il negozio, Rita Varaschin.

I ladri erano però già lontani. I carabinieri acquisiranno ora le immagini delle telecamere della zona a caccia di indizi utili per dare un volto agli autori del furto.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento