Sorpreso a rubare televisori e batterie per auto all'ecocentro: denunciato un 51enne

L'uomo è stato sorpreso nella notte dai carabinieri presso il C.A.R.D. in Cal della Madonna a Farra di Soligo. Per lui l'accusa è di furto aggravato

La Stazione dei carabinieri di Col San Martino

Nella tarda serata di sabato i Carabinieri della Stazione di Col San Martino, durante un servizio perlustrativo e transitando nel comune di Farra di Soligo nei pressi dell’ecocentro (C.A.R.D.) in Cal della Madonna, hanno sorpreso un cittadino originario dell’Africa e residente a Moriago della Battaglia, A.S.B. di 51 anni, disoccupato, incensurato, mentre stava rubando 5 televisori a tubo catodico, 3 televisori a schermo piatto, 6 batterie per autoveicoli e 1 apparecchiatura radiofonica. Il materiale era stato lasciato nell’ecocentro e l'uomo, dopo averlo sottratto, si stava apprestando a caricarlo nella propria autovettura, ma il tempestivo intervento della pattuglia dei carabinieri ha consentito di recuperare le apparecchiature RAEE che sono state restituite al personale addetto al C.A.R.D., mentre A.S.B. è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Treviso per il reato di furto aggravato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento