Energia elettrica rubata e discarica abusiva: blitz dei carabinieri nei campi nomadi

A Loria un accampamento si riforniva bypassando il contatore Enel, a Paderno del Grappa cumuli di rifiuti pericolosi. L'area dovrà essere bonificata

CASTELFRANCO Un campo nomadi a Castione di Loria in cui gli occupanti si erano agganciati abusivamente alla linea elettrica e un altro campo, a Paderno del Grappa, dove era presente una vera e propria discarica a cielo aperto. Questo quanto hanno scoperto i carabinieri di Castelfranco e i militari del nucleo operativo ecologico eseguendo alcuni controlli nella Castellana in campi nomadi e giostrai. A Loria sono sette le persone denunciate, tra i 23 e i 48 anni, per furto aggravato in concorso. I nomadi, hanno accertato sul posto i militari, rubavano da tempo energia elettrica bypassando il contatore. I residenti del campo avevano creato un apposito pozzetto interrato.

Sul posto sono intervenuti anche i tecnici Enel che hanno scoperto una ingente sottrazione energia elettrica dalla linea principale, con un danno erariale ancora da quantificare. Situazione ancora più allarmante quella scoperta dai carabinieri a Paderno del Grappa: in un terreno un 63enne e un 49enne anni, entrambi denunciati, avevano creato una vera e propria discarica, senza nessuna pavimentazione o copertura. Erano stoccati li vari rifiuti pericolosi e non pericolosi come batterie veicoli, pneumatici, parti di veicoli, apparecchi elettrici ed elettronici. Ora del caso dovrà occuparsi anche il Comune che ordinerà la bonifica dell'area.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto frontale sulla Feltrina: due morti, quattro feriti

  • Cronaca

    Infarto sul campo da tennis, assicuratore muore a 48 anni

  • Incidenti stradali

    Scontro frontale tra auto sulla Postumia, quattro feriti

  • Attualità

    Risponde male al titolare su Whatsapp: licenziato

I più letti della settimana

  • Schianto frontale sulla Feltrina: due morti, quattro feriti

  • Aggredita nel parcheggio del Panorama: mamma finisce in ospedale

  • In gita in montagna scivola per un centinaio di metri in un canalone: morto un 18enne

  • Ex miss Padania a processo per furto e ricettazione

  • In corriera senza biglietto: fuggono prendendo a calci controllori e studenti

  • Casa crivellata dai proiettili dei cacciatori, i proprietari: «Potevano ucciderci»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento