Ruba la posta al vicino e gli intesta un contratto Enel a sua insaputa

Un cittadino ivoriano di 21 anni, promoter della nota azienda, è stato denunciato dai carabinieri di Silea per truffa e furto di corrispondenza

SILEA Ha rubato la corrispondenza del vicino di casa, un cittadino albanese, e con i dati personali dello stesso ha sottoscritto un contratto Enel a sua insaputa. L'incredibile vicenda è avvenuta alcuni giorni fa a Silea. Protagonista della vicenda un cittadino ivoriano di 21 anni, promoter della nota azienda, che è stato denunciato dai carabinieri di Silea per truffa e furto di corrispondenza.

Lo straniero, secondo quanto ricostruito dai militari, aveva trafugato alcune buste dalla cassetta della posta del vicino. Con i dati e una firma falsa lo straniero ha stipulato un contratto a nome del vicino, incassando la provvigione. Il trucchetto è stato ben presto scoperto dal balcanico che si è rivolto ai carabinieri per capire chi potesse aver redatto quel contratto. Il responsabile era proprio il vicino di casa che ora rischia il posto di lavoro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore durante l'ora di educazione fisica, muore studente 14enne

  • Si schianta contro un'auto mentre è in bicicletta: morto un ciclista 40enne

  • Il figlio muore per una malattia rara, padre si toglie la vita

  • Morto a scuola a 14 anni: la madre ricoverata in ospedale per un malore

  • Suicidio all'Hotel Treviso, 47enne trovato senza vita nella sua stanza

  • Gita a Venezia con la scuola, mezza classe non scende dal treno di ritorno

Torna su
TrevisoToday è in caricamento