Ruba la posta al vicino e gli intesta un contratto Enel a sua insaputa

Un cittadino ivoriano di 21 anni, promoter della nota azienda, è stato denunciato dai carabinieri di Silea per truffa e furto di corrispondenza

SILEA Ha rubato la corrispondenza del vicino di casa, un cittadino albanese, e con i dati personali dello stesso ha sottoscritto un contratto Enel a sua insaputa. L'incredibile vicenda è avvenuta alcuni giorni fa a Silea. Protagonista della vicenda un cittadino ivoriano di 21 anni, promoter della nota azienda, che è stato denunciato dai carabinieri di Silea per truffa e furto di corrispondenza.

Lo straniero, secondo quanto ricostruito dai militari, aveva trafugato alcune buste dalla cassetta della posta del vicino. Con i dati e una firma falsa lo straniero ha stipulato un contratto a nome del vicino, incassando la provvigione. Il trucchetto è stato ben presto scoperto dal balcanico che si è rivolto ai carabinieri per capire chi potesse aver redatto quel contratto. Il responsabile era proprio il vicino di casa che ora rischia il posto di lavoro.

Potrebbe interessarti

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Tamponamento a catena in A4: un morto, traffico in autostrada nel caos

  • Auto fuori strada in Feltrina: due persone incastrate tra le lamiere, ferita una bimba

Torna su
TrevisoToday è in caricamento