Finta prostituta truffa un imprenditore di Cortina e gli ruba il Rolex

Il fatto è avvenuto venerdì in via IV Novembre a Mogliano Veneto. La donna, nomade e con numerosi precedenti penali alle spalle, è riuscita a fuggire con un complice

Era nella Marca per un importante incontro di lavoro quando è stato improvvisamente avvicinato da una 41enne nomade senza fissa dimora, S.S. con numerosi precedenti penali alle spalle, che con la scusa di offrigli una prestazione sessuale sul posto gli ha poco dopo sottratto dal polso un orologio Rolex di ingente valore, cercando poi di dileguarsi lontano. La vittima però, un imprenditore cortinese di 58 anni, l'ha subito inseguita e, una volta raggiunta, prima si è fatto riconsegnare l'orologio rubato e poi ha trattenuto la ladra fino all'arrivo dei carabinieri. Purtroppo però la donna è riuscita a divincolarsi proprio nel momento in cui i militari stavano giungendo sul posto ed è così riuscita a scappare con l'aiuto di un complice posteggiato con l'auto poco distante. Per l'imprenditore non è quindi rimasto altro che recarsi in caserma per sporgere denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento