Quaranta bottiglie di superalcolici rubate al supermercato: nei guai due ladri stranieri

I carabinieri di Susegana hanno arrestato nelle scorse ore due uomini di 22 e 42 anni entrambi di origine rumena ma residenti nei dintorni di Conegliano. Avevano alcol per 1500 euro

SUSEGANA Erano riusciti a derubare ben due supermercati nel giro di poche ore e, probabilmente, sarebbero riusciti a svaligiare anche il market situato nel centro di Santa Lucia di Piave se i dipendenti del negozio non si fossero accorti dei loro comportamenti a dir poco sospetti, contattando sul posto i carabinieri.

La serie di furti si è conclusa a pochi metri di distanza dall'ingresso del supermercato dove una volante proveniente da Susegana ha intercettato i due malviventi cogliendoli in flagranza di reato con ancora la refurtiva tra le mani. Il ventiduenne I.M. e il quarantaduenne C.T. entrambi di origine rumena, residenti da alcuni anni nel coneglianese, avevano escogitato un piano conclusosi in maniera disastrosa. La loro idea era quella di impossessarsi del maggior numero possibile di superalcolici per poi rivenderli nelle varie piazze della provincia. Quando gli uomini dell'Arma hanno fermato i due lestofanti con diciotto bottiglie tra le mani pensavano di aver visto tutto. In realtà, un controllo più approfondito nell'auto dei due fuorilegge ha portato alla luce altre 22 bottiglie rubate nelle ore precedenti dai supermercati delle vicine città di Oderzo e San Polo di Piave. Quaranta bottiglie di alcol il cui valore ammontava a ben 1500 euro. Dopo la convalida dell'arresto, i due uomini sono stati processati per direttissima sabato mattina: entrambi hanno patteggiato un anno ed otto mesi di reclusione, pena sospesa. L'intera refurtiva è stata sequestrata dai carabinieri di Susegana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

  • Chiama la polizia per far multare le auto in sosta, ma alla fine a essere sanzionato è lui

Torna su
TrevisoToday è in caricamento