Tentano colpo vicino a caserma dei Carabinieri di Cornuda

Scoperti mentre tentavano un colpo in una villetta, i quattro banditi sono fuggiti prima in auto e poi a piedi, dileguandosi

Caccia aperta a quattro malviventi nel trevigiano. Domenica sera la banda è stata sorpresa dai Carabinieri mentre cercava di mettere a segno un colpo in una villetta, a un centinaio di metri dalla caserma di Cornuda.

Verso le 19 i quattro, che nelle ore precedenti avevano commesso dei furti anche a Pederiva e a Crocetta del Montello, sono stati scoperti mentre cercavano di forzare la porta d'ingresso dell'abitazione.

All'arrivo dei militari i malviventi sono fuggiti a tutta velocità a bordo di una Seat Ibiza, risultata poi rubata a Conegliano. L'inseguimento con i Carabinieri è proseguito verso via Diaz, dove i quattro hanno abbandonato il veicolo e sono fuggiti a piedi tra i campi facendo perdere le loro tracce.

Insieme all'auto i ladri hanno abbandonato anche la refurtiva. Oggetti in oro, orologi e anche tre paia di scarpe: questo il bottino rinvenuto dai Carabinieri, che continuano le ricerche dei fuggitivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento