Pentola d’olio sul fuoco, incendio ad Albina di Gaiarine

Un pentola d'olio lasciata incustodita sul fuoco ha provocato un incendio in un'abitazione di Albina di Gaiarine. Leggermente ustionata e intossicata la padrone di casa

Ha messo la pentola sul fuoco per prepararsi delle patatine e poi si è appisolata. Ha corso un bel rischio, lunedì, una signora di 70 anni di Albina di Gaiarine.

Due mattine fa la donna aveva messo a scaldare sul fuoco una pentola d’olio, per friggere delle patate. Nell’attesa di era accomodata sul divano del salotto, assopendosi.

A svegliarla ci ha pensato l’odore acre proveniente dalla cucina: l’abitazione stava andando a fuoco.

Subito la signora ha chiamato il 115 e in via Pieralunga si sono precipitati i Vigili del fuoco di Conegliano, che hanno domato le fiamme e messo in sicurezza l’edificio.

La settantenne ha riportato delle ustioni non gravi ed è rimasta leggermente intossicata dal fumo. La sua casa, invece, è al momento inagibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento