Giorno del ricordo: fuori dalla chiesa votiva l'omaggio alle vittime delle foibe

Il movimento giovanile di Forza Italia ha voluto organizzare nelle scorse ore una raccolta cerimonia in ricordo delle vittime delle foibe. Presente anche il candidato sindaco Conte

TREVISO Sabato pomeriggio, alle ore 15.00, presso la targa della chiesa Votiva di Treviso che commemora le vittime delle foibe, il movimento giovanile di Forza Italia ha apposto una corona d’alloro ed ha osservato un momento di raccoglimento per celebrare il giorno del ricordo.

Alla cerimonia sono intervenuti Raffaele Freda, coordinatore provinciale dello stesso movimento, il quale ha voluto ringraziare della presenza la signora De Vivo – esule istriana – ed ha rimarcato come “i martiri che oggi ricordiamo persero la vita per il solo fatto che riconoscevano l’Italia quale proprio padre e dunque la propria Patria” e Andrea De Checchi, Consigliere Comunale di Treviso, che ha proseguito dicendo: “Oggi siamo qui per evitare che le vittime di quell’orrendo eccidio siano uccise anche nella memoria, per questo ringrazio i ragazzi che hanno voluto organizzare la commemorazione, e che ci permettono di rendere questo doveroso tributo”. Si sono unite alla commemorazione anche diverse autorità: Raffaele Baratto, candidato alla Camera per il centrodestra, Mario Conte, consigliere Comunale di Treviso e candidato sindaco, Claudio Borgia, assessore del Comune di Montebelluna, Fabio Maggio consigliere comunale di Pederobba, Daniel Venturin consigliere comunale di Volpago, Claudio Bergamin, consigliere comunale di Castelfranco Veneto e Davide Acampora, consigliere di Treviso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento