Treviso, blitz a Palazzo dei Trecento di Gioventù Opposta

"Zero disoccupazione, zero immigrazione e zero crolli uguale pesce d'aprile" - recita lo striscione del gruppo studentesco di estrema destra

TREVISO Gioventù Opposta l’uno aprile ha effettuato un Blitz presso palazzo dei trecento. I ragazzi del movimento giovanile hanno srotolato uno striscione dal "significato emblematico e goliardico". "Il messaggio trasmesso è in piena linea con la ricorrenza del primo d’aprile. - affermano gli organizzatori - Un mondo utopico dove coesistono occupazione giovanile, sana edilizia scolastica e controllo dell’immigrazione sappiamo per certo che non può esistere, tuttavia invitiamo a fare una riflessione su queste tematiche. La loro importanza certo non può passare in secondo piano e la consapevolezza di ogni singolo studente sui problemi della propria quotidianità potrà per certo risvegliare le coscienze di molti che hanno dimenticato i giovani e svenduto l’Italia".

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento