homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

87enne trovata morta in casa: mistero sulla chiamata dei soccorsi

Mistero sulla morte di Giuliana Pellizzari, 87 anni, trovata senza vita nel suo appartamento. La donna era malata da tempo ma, dalle prime ricostruzioni, sembra che il figlio non abbia chiamato i soccorsi

Non collimano le dichiarazioni del figlio con la chiamata di soccorso alle forze dell'ordine ieri, poco dopo le 23. Morta sul suo letto una donna di 87 anni, Giuliana Pellizzari, gravemente malata da tempo.

Secondo una prima ricostruzione sono stati i vicini di appartamento dell'anziana, che abitano nel palazzo in via Bertolini 1 a Treviso, a chiedere l'intervento dei Carabinieri. Sul posto sono arrivati i militari e vigili del fuoco che hanno sfondato la porta e trovato la donna morta sul suo letto.

Ma erano già le 11 di sera, mentre secondo quanto ha riferito il figlio questa mattina ai condomini, la madre sarebbe morta 10 ore prima.

Ieri notte, il figlio, 54enne disoccupato e con problemi psichici, era fuori casa al momento dell'intervento dei soccorsi: l'hanno ritrovato i Carabinieri poco lontano. Per motivazioni ancora da chiarire non avrebbe chiamato i soccorsi.

Il pm della procura trevigiana ha disposto l'autopsia del corpo della donna, emigrata in gioventù in Argentina e poi ritornata con il figlio in Italia, che sarà eseguita nei prossimi giorni.

L'anziana viveva in quell'appartamento da anni, ultimamente era quasi inferma e viveva nel degrado. La situazione al momento dell'intervento dei soccorsi era infatti di forte abbandono. I condomini la vedevano poco, più spesso parlavano con il figlio. L'autopsia chiarirà definitivamente cosa sia realmente successo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Senza stipendio da sei mesi: scioperano i dipendenti di Antenna Tre

    • Cronaca

      Scendono dall'aereo con 7 etti di cocaina nascosti nella lingerie: arrestate

    • Cronaca

      Venerdì pomeriggio a Monigo l'ultimo saluto a Luigina Carniato

    • Cronaca

      Dramma del male di vivere a Cimadolmo, suicida ragazzo di 24 anni

    I più letti della settimana

    • Tamponamento tra due camion, traffico in tilt tra Tangenziale e Treviso-mare: un morto

    • Inferno sulla Treviso-mare, camper contro auto, un morto: traffico in tilt

    • Muore annegato a Meduna: il 14enne era caduto nel fiume mentre giocava con amici

    • Tromba d'aria su Miane e Follina, alberi caduti, case e capanni scoperchiati

    • Infermiera di 48 anni muore dopo due settimane di agonia: fatale un incidente sulla Feltrina

    • Dramma del male di vivere a Cimadolmo, suicida ragazzo di 24 anni

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento