Problemi economici e depressione, 65enne si toglie la vita

Il corpo dell'uomo, a lungo cercato dai famigliari nel corso della giornata, è stato trovato nel Monticano mercoledì sera a Gorgo: il cadavere aveva le gambe legate con una corda ad un albero

GORGO AL MONTICANO Sarebbero stati dei gravi problemi economici e una forma acuta di depressione a spingere un 65enne, nella giornata di mercoledì, a togliersi la vita gettandosi nelle acque del fiume Monticano, a Gorgo. La tragedia è stata scoperta nella serata di ieri, poco dopo le 20, quando i carabinieri della Tenenza di Oderzo e il nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco hanno provveduto a recuperare la salma. Il 65enne, prima di buttarsi in acqua, si era legato le gambe con una corda che era stata fissata ad un albero.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

  • Fuggono ad un controllo di polizia ma si schiantano contro un negozio: grave un uomo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento