Tentano di rubarle il cane, insegue il ladro e scoppia la rissa

Un'impiegata di Treviso ha scoperto inseguito il ladro che le stava portando via il cane. Dopo una colluttazione il malvivente è fuggito, ma il cucciolo è stato salvato

Un'impiegata coraggiosa, a San Zeno, ha difeso con le unghie e con i denti il cucciolo di cane che un ladro stava tentando di portarle via.

La donna, 37 anni, si trovava in casa, lunedì pomeriggio, quando ha sentito due dei suoi cani abbaiare in giardino. Affaciatasi alla finestra, l'impietgata ha scoperto che un uomo stava portando via uno dei cuccioli, incrocio tra un Labrador e un Rottweiler, che le aveva regalato un'associazione animalista.

La 37enne non ha perso tempo, si lanciata all'inseguimento del ladro e lo ha raggiunto. Ne è scaturita una rissa tra i due, durante la quale la donna è riuscita a strappare di mano il cucciolo al malvivente.

Il ladro è fuggito a bordo di un'auto, ma la donna ha chiamato immediatamente il 113, fornendo una descrizione dettagliata dell'uomo. Si tratterebbe di un ragazzo sulla trentina, con accento dell'Est europeo.

Sull'episodio sta ora indagando la Polizia di Treviso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Vince 20mila euro al Lotto e offre il caffè a tutto il bar

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento