Notte di fuoco nella Marca: incendi tra Villorba, Conegliano e Quinto

Vigili del fuoco impegnati tutta la notte per avere la meglio sulle fiamme. A Pieve di Soligo un principio di incendio ha invece danneggiato un'auto

VILLORBA Nottata di fuoco in tutta la marca trevigiana quella intercorsa tra lunedì e martedì. Sono stati infatti ben tre i roghi di immobili che i vigili del fuoco hanno dovuto affrontare con diverse squadre per evitare possibili danni a cose o persone.

L'incendio principale si è però sviluppato intorno all'1.10 a Villorba in via Dei Mille e ha interessato l'area cucina di un'abitazione privata. Qui le fiamme hanno avuto origine forse per un cortocircuito e sono stati così pesantemente danneggiati in pochi minuti la cappa aspirante e tutti i mobili del locale, ma fortunatamente lo stesso proprietario è risuscito a spegnere in autonomia parte del rogo prima dell'arrivo dei vigili del fuoco che hanno immediatamente messo in sicurezza l'area e iniziato le procedure per abbassare le fiamme, lavoro poi terminato solo sulle 3.10 quando sono stati fatti areare anche i piani superiori pieni di monossido di carbonio. Nel frattempo sul luogo dell'incidente sono intervenuti gli agenti della Questura di Treviso, mentre il proprietario dell'immobile e le tre figlie sono stati trasportati e ricoverati all'ospedale Ca' Foncello di Treviso con un principio di intossicamento.

Alle 22.15 invece un precedente incendio aveva interessato un appartamento al primo piano di una palazzina in via Costamala a Quinto di Treviso. In questo caso le fiamme si sono propagate da una bombola di gpl a servizio di una stufa catalitica rimasta incendiata, ma fortunatamente un condomino è intervenuto immediatamente con un estintore per limitare i danni e avere la meglio del rogo. L'intervento dei vigili del fuoco è quindi servito a bonificare tutta l'area dal fumo della combustione e dal gas, oltre che intercettare la valvola di chiusura della bombola, il tutto verso le 23.30 quando sono poi giunti anche i carabinieri. A Conegliano un altro rogo ha poi colpito in via Silvio Pellico una legnaia a servizio di un'abitazione privata verso le 22.20, danneggiando due serramenti dell'immobile. L'operazione dei pompieri è valsa quindi a spegnere il tutto entro l'1 della notte anche grazie all'intervento di due mezzi. Infine è da segnalare che, alle 21.20 di lunedì in via Dello Stadio a Pieve di Soligo, è avvenuto un piccolo principio di incendio ad un'autovettura prontamente però domato dai vigili del fuoco in poco più di un'ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Gravissimo scontro tra uno scooter e un'auto: 24enne muore tra le braccia del fidanzato

  • L'uscita domenicale in bici finisce in tragedia: morto un ciclista investito da un'auto

  • Legato in un bosco e picchiato per vendetta: nei guai anche un'influencer trevigiana

  • Incidente in motorino, Roberto Artuso muore dissanguato in Congo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento