Auto in fiamme nella notte: mistero sulle cause del rogo

Incendio d'auto nella notte tra venerdì 30 e sabato 31 marzo a Caselle, frazione del comune di Altivole. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri di Castelfranco Veneto

Foto di Alessandro Simeoni. Immagini all'interno del pezzo di Giulio Guarini

ALTIVOLE Era da poco passata l'una di notte quando i vigili del fuoco di Asolo e Montebelluna sono stati allertati per un incendio che ha carbonizzato ben due automobili parcheggiate davanti a un'abitazione di via Canova, nella frazione di Caselle, ad Altivole.

A chiamare per primi i soccorsi sono stati i coniugi Garbujo, propietari delle vetture andate in fiamme, una Fiat 500 comprata due anni fa e una Nissan Micra. Svegliati da un rumore improvviso, i signori Garbujo hanno aperto il balcone di casa e hanno subito notato che la loro Cinquecento, parcheggiata la sera prima davanti all'ingresso della loro abitazione, stava andando a fuoco. Le condizioni meteo avverse non hanno fatto altro che peggiorare la situazione. Pochi minuti dopo infatti, un'improvvisa folata di vento ha spinto le faville anche verso l'altra automobile in sosta. Le operazioni di spegnimento sono andate avanti fino all'alba di sabato 31 marzo, ma alla fine entrambi i mezzi sono stati distrutti nel rogo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Castelfranco Veneto che hanno avviato le indagini per provare a fare chiarezza sulle cause che hanno scatenato l'incendio. Al momento non è da escludersi la pista del dolo. Il signor Primo Garbujo, infermiere cinquantanovenne in pensione e la moglie Antonella Soligo, attualmente impiegata nel settore della scuola, non si capacitano per un episodio tanto drammatico quanto inatteso, che ha sconvolto la loro vita a poche ore dalla domenica di Pasqua. Nel parcheggio dove le due auto sono andate in fiamme c'era una videocamera di sorveglianza, le cui immagini sono ora al vaglio delle forze dell'ordine.

WhatsApp Image 2018-03-31 at 09.45.07-3

WhatsApp Image 2018-03-31 at 09.45.07 (1)-2

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Lega, è partita la corsa alla poltrona di Zaia

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Si schianta con la bici contro un'auto sul Montello, 41enne in coma

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

Torna su
TrevisoToday è in caricamento