Il plateatico del bar prende fuoco: la colpa è di un mozzicone di sigaretta

E' successo sabato mattina all'esterno del Caffè Carducci di Vittorio Veneto. Le fiamme sarebbero divampate dopo il contatto della sigaretta, ancora accesa, con un ombrellone

Dramma sfiorato sabato mattina all'esterno del Caffè Carducci di Vittorio Veneto, nei pressi del condominio Agribella. Prima dell'apertura del noto bar infatti, verso le ore 6, alte fiamme sono improvvisamente divampate nell'area adibita a plateatico, tanto che nell'incendio è rimasta distrutta parte della mobilia, tra cui un tavolo ed un ombrellone. I risultati del rogo potevano però essere ben più gravi, ma fortunatamente un residente, appena visto quanto stava succedendo, ha preso un estintore e ha immediatamente spento le fiamme. A scatenare l'incendio, secondo una prima ricostruzione dei vigili del fuoco e dei carabinieri giunti prontamente sul posto, sarebbe stato un mozzicone di sigaretta gettato, ancora acceso, contro l'ombrellone il cui tessuto ha in breve preso fuoco.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Malore fatale mentre fa jogging, stroncato da un infarto a 71 anni

  • Ferma la corriera e abbandona 55 bimbi in autogrill: «Vado a Jesolo»

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento