Furgone in fiamme a Breda di Piave, operai spengono l'incendio

L'allarme giovedì pomeriggio in via del Lavoro a Breda di Piave. I dipendenti della ditta hanno contenuto il rogo, in attesa che arrivassero i pompieri. La causa sarebbe un cortocicuito

Un altro mezzo di una ditta è andato a fuoco, giovedì pomeriggio, dopo l'episodio alla Bigaran Servizi Ambientali di mercoledì. Questa volta la causa del rogo sarebbe da attribuirsi a un cortocircuito.

L'allarme è scattato poco dopo le 16.30 in una ditta di via del Lavoro a Breda di Piave. Il fuoco è divampato nel vano motore di un Fiat Ducato. Una volta sul posto ai vigili del fuoco non è rimasto che completare lo spegnimento delle fiamme, perché l'incendio era già stato domato dagli operai presenti.

Circa un'ora più tardi l'intervento dei pompieri è stato richiesto anche in via Fornace a Spresiano, dove una cabina dell'Enel si era incendiata. Spente le fiamme e messo in sicurezza il luogo, i vigili del fuoco hanno atteso l'intervento dei tecnici della società di distribuzione di energia elettrica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Travolto e ucciso da un treno, la morte di Marco Cestaro fu un suicidio

Torna su
TrevisoToday è in caricamento