Magazzino per capi d'abbigliamento va a fuoco: devono intervenire i pompieri

E' successo sabato sera in via Vittorio Emanuele ad Alano di Piave (BL). Sul posto anche le squadre dei vigili del fuoco di Montebelluna

Una foto dei soccorsi

Paura sabato sera, verso le 21.30, per un incendio ad un capannone in disuso di circa 200 mq, adibito a magazzino per capi d'abbigliamento e quadri, sito in via Vittorio Emanuele ad Alano di Piave (BL), precisamente in località Faveri. Immediato è stato però l'intervento delle squadre dei vigili del fuoco di Montebelluna in rinforzo a quelle di Belluno, Feltre e Basso Feltrino. Ingenti i danni subiti dalla struttura a causa del fumo e delle fiamme, ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito e in poco tempo l'allarme è così rientrato con lo spegnimento del rogo. Sul posto, infine, anche i carabinieri di Quero Vas che hanno effettuato gli accertamenti di rito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

Torna su
TrevisoToday è in caricamento