Incendio al night Number One: tracce di benzina intorno al locale

Incendio al night club Number One, a Santa Bona. All'esterno del locale gli inquirenti hanno trovato tracce di liquido infiammabile che comprovano l'ipotesi del dolo

Non sa spiegarsi cosa sia successo il titolare del Number One, noto night club in via Santa Bona Vecchia. Stanotte, intorno alle 2, le fiamme si sono levate alte dal locale, distruggendo l'insegna e la tenda esterna, all'ingresso.

La chiamata al 115 e il tempestivo intervento dei Vigili del fuoco hanno impedito che il rogo si estendesse all'interno del locale. I pompieri hanno lavorato due ore per domare le fiamme e mettere in sicurezza l'area.

Sulle cause dell'incendio ci sono ben pochi dubbi. Lungo il perimetro del night i Vigili del fuoco hanno rinvenuto tracce di sostanze infiammabili, molto probabilmente benzina. Dettaglio che rende certa l'ipotesi del dolo.

Vendetta? Avvertimento? Sull'episodio stanno indagando gli uomini della Polizia di Treviso, ai quali spetta il compito di scoprire il movente e gli autori del gesto.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragico incidente sul lavoro, operaio muore schiacciato da un macchinario

  • Cronaca

    Addio al deposito di via Polveriera, diventerà un parcheggio: MOM cerca nuovi spazi

  • Cronaca

    L'appello choc di una 42enne: "Ho bisogno di un rene"

  • Cronaca

    Tutto pronto per i funerali di Massimo Pizzol, il 18enne morto nell'incidente di San Fior

I più letti della settimana

  • Terribile schianto nella notte a San Fior: morto un 18enne trevigiano, ferite due persone

  • Travolta da un treno sulla linea Venezia-Bassano, muore una 43enne

  • Imprenditoria trevigiana in lutto, è morto Adriano Moro

  • Mauro Marin lasciato dalla compagna incinta poche settimane prima del parto

  • Incidente sul lavoro al mobilificio "Villanova", gravissimo un 27enne

  • Tragedia della strada a Vazzola, muore travolto da un camion

Torna su
TrevisoToday è in caricamento