Principio d'incendio all'ex Polveriera di Volpago del Montello: sul posto i carabinieri

Paura nel tardo pomeriggio di domenica nei pressi della struttura destinata a ospitare l'arrivo di un nuovo gruppo di migranti. Alcune sterpaglie hanno preso fuoco a pochi metri dalla recinzione

VOLPAGO DEL MONTELLO L'ex Polveriera di Volpago torna al centro della cronaca dopo che un piccolo incendio è divampato domenica a pochi metri di distanza dalla recinzione del centro che dovrebbe ospitare l'arrivo di un nuovo contingente di migranti.

Le fiamme hanno interessato solo un piccolo mucchio di sterpaglie e non hanno recato danni alla struttura, ma sul posto sono comunque intervenuti i carabinieri di Montebelluna per fare luce sull'accaduto. Visti gli episodi che nelle scorse settimane avevano interessato l'ex Polveriera (atti vandalici, striscioni, cortei e proteste), gli uomini delle forze dell'ordine hanno ritenuto necessario accertare se le fiamme divampate domenica avessero origine dolosa. Una pista che molto probabilmente verrà scartata dal momento che sembra essersi trattato di un incendio nato e spentosi in maniera del tutto autonoma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • Chiama la polizia per far multare le auto in sosta, ma alla fine a essere sanzionato è lui

Torna su
TrevisoToday è in caricamento