Incendio a Maser: dalla canna fumaria le fiamme danneggiano il tetto

Paura giovedì pomeriggio in via Bosco. Il fuoco si è esteso coinvolgendo il solaio al primo piano e successivamente anche il tetto

MASER I padroni di casa si sono resi conto che tutto quel fumo non era normale. Un incendio era divampato dalla canna fumaria ed è stato necessario chiamare aiuto. In pochi minuti le fiamme si sono estese fino a coinvolgere anche il tetto dell’abitazione, che ha subìto alcuni danni. Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco, giovedì nel tardo pomeriggio, ha impedito che un rogo devastasse una intera casa in via Bosco a Maser.

L’allarme è scattato pochi minuti dopo le 18. L’incendio, secondo le ricostruzioni dei pompieri, sarebbe partito dalla canna fumaria, per poi coinvolgere anche il solaio al primo piano e parte del tetto. I vigili del fuoco hanno lavorato fino a tarda sera per rimettere in sicurezza l’abitazione. Non ci sarebbero feriti o intossicati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Anabolizzanti e droga dello stupro: arrestati agente di commercio e culturista

Torna su
TrevisoToday è in caricamento