Esce di strada con l'auto e finisce contro un impianto del gas metano

Incidente poco dopo mezzanotte a San Vito di Altivole, in via Castellana. L'uomo alla guida, un 33enne di Paderobba, se l'è cavata con una ferita ad una mano. Danni limitati, al lavoro i vigili del fuoco di Treviso

L'intervento dei pompieri di stanotte

Poteva avere conseguenze ben più gravi un incidente stradale avvenuto poco dopo la mezzanotte, nella notte tra giovedì e venerdì, a San Vito di Altivole, lungo la Castellana. Un 33enne di Pederobba, D.A., ha perso il controllo della sua auto che è uscita di strada finendo contro una colonna per il pompaggio del gas. Non si sono fortunatamente registrate perdite di combustibile e l'automobilista se l'è cavata con una ferita alla mano. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Treviso e gli infermieri del Suem 118 che hanno prestato le cure del caso al 33enne. Non chiare le cause dell'incidente, dovute probabilmente alla scarsa visibilità e all'asfalto reso sdrucciolevole dalla pioggia.

Potrebbe interessarti

  • Emergenza caldo, i sindacati: «Metalmeccanici a rischio, stop al lavoro»

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

  • Buona la prima: al Biscione in pista oltre 200 ballerini di tango argentino

  • L'estate incantata arriva a Treviso: cinema e spettacoli da luglio a settembre

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Precipita da sette metri, muore operaio trevigiano di 62 anni

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Sparito nelle acque del Piave, ore di angoscia per Nicola Bertoli

  • Stroncato da un infarto nella notte, muore insegnante di 54 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento