Bimbo travolto dalla madre: agganciato al camper dallo zainetto

La donna non si è accorta che le cinghie dello zainetto di Emilio erano rimaste agganciate alla portiera del camper. Revine e Tarzo hanno proclamato il lutto cittadino

Sarebbe rimasto agganciato al camper della madre a causa delle cinghie dello zainetto Emilio Masetto, 10 anni, travolto stamattina davanti a scuola.

Il tragico incidente è avvenuto intorno alle 8, di fronte alla scuola primaria "Giuseppe Mazzini" di via Celle, a Revine Lago. La madre, insegnante quarantottenne dell'istituto, aveva deciso di accompagnare Emilio a scuola in camper, come aveva già fatto più volte in passato anche con il fratello più grande, di 11 anni.

Una volta fatto scendere il bambino, la donna sarebbe poi ripartita per parcheggiare il mezzo in un'area sterrata, venti metri più distante. La quarantottenne, anche a causa della mole del camper, non si sarebbe accorta che Emilio era rimasto agganciato alla portiera. dopo pochi metri le cinghie dello zainetto, impigliate tra carrozzeria e portiera, avrebbero ceduto e il bambino avrebbe perso l'equilibrio, finendo sotto le ruote del camper.

I medici del Suem, intervenuti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso di Emilio, che sarebbe morto sul colpo.

L'agghiacciante scena si è svolta sotto gli occhi inorriditi di alcuni genitori che stavano accompagnando i figli a scuola. La direzione scolastica ha avvertito i genitori degli alunni della classe quinta, frequentata da Emilio, perché si recassero all'istituto. Ma molti altri genitori, appresa la notizia, hanno preferito riportare a casa i propri bambini, tra le lacrime.

La Giunta comunale di Revine Lago ha subito proclamato una giornata di lutto cittadino per il giorno in cui si terranno i funerali di Emilio. Anche Tarzo, dove risiede la famiglia del bambino, dovrebbe adottare un'iniziativa analoga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una folla per l'addio a Giulia, due famiglie unite nel dolore

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Magnesio: il segreto della vitalità

  • Palazzo restaurato, sulla facciata appaiono le immagini del Duce

Torna su
TrevisoToday è in caricamento