Ciclista cade in discesa a Valdobbiadene: è grave

Un ciclista 40enne di Cornuda è rimasto gravemente ferito in una brutta caduta a Valdobbiadene. Seconde le ricostruzioni dell'incidente, l'uomo avrebbe perso il controllo della bicicletta in discesa

Un ciclista di Cornuda è ricoverato in gravi condizioni al Ca' Foncello di Treviso, dopo una brutta caduta, avvenuta ieri pomeriggio a Valdobbiadene.

Verso le 16 l'uomo, F.A., di 40 anni, stava percorrendo via San Floriano, che da Valdobbiadene porta a Pianizze. Forse a causa della forte velocità assunta in discesa e, il ciclista ha perso il controllo della bicicletta in curva, cadendo rovinosamente.

All'arrivo dei sanitari del Suem, l'uomo si trovava a terra esanime. Una volta immobilizzato, il quarantenne è stato trasportato all'ospedale di Treviso con l'elisoccorso e si trova ora ricoverato in rianimazione. La prognosi è riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento