Esce di strada con la moto: centauro padovano muore sul colpo

L'incidente è avvenuto domenica, poco dopo le ore 13. A perdere la vita è stato Davide Bordignon trentunenne di Cittadella. I soccorsi non sono riusciti a salvargli la vita

CROCETTA DEL MONTELLO Ancora sangue sulle strade della provincia di Treviso: erano da poco trascorse le ore 13 di domenica 22 luglio quando Davide Bordignon, un centauro di 31 anni nato a Cittadella, ha perso il controllo della sua moto, finendo fuori strada in Via degli artigiani.

Nello schianto, violentissimo, il motociclista sarebbe finito contro un bocchettone per l'irrigazione dei campi posizionato a bordo strada. Nonostante l'immediato intervento sul posto dei vigili del fuoco di Montebelluna e del personale del Suem 118, per il giovane non c'è stato nulla da fare. Fatale l'elevata velocità al momento dell'impatto che non gli ha lasciato alcuna via di scampo. Il sindaco di Crocetta del Montello, Marianella Tormena, ha voluto esprimere la sua vicinanza ai familiari della vittima dicendosi terribilmente affranta per l'ennesima tragedia avvenuta sulle strade della nostra provincia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

WhatsApp Image 2018-07-22 at 13.33.04-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Guarisce dal Coronavirus e lancia un appello ai giovani: «Evitate la movida»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento