Camper abbatte un semaforo e scappa: fermato dai carabinieri

L'episodio a Montebelluna. Sul posto polizia locale, Protezione civile, operai comunali ed una ditta esterna specializzata nella pulizia della strada. Fuggitivo bloccato ad Asolo

foto Giulio Guarini

MONTEBELLUNA Nel pomeriggio di oggi, intorno alle 16.30, un camper ha abbattuto l’impianto semaforico, lo specchio e la segnaletica verticale all’incrocio tra via Santa Caterina da Siena e viale XI Febbraio, a Montebelluna, provocando diversi danni. Il veicolo, nonostante l’incidente ed i danni subiti, non si fermava e procedeva in direzione Asolo.

Dell’incidente è stata immediatamente informata la Polizia locale che si è attivata andando subito sul posto per verificare l’accaduto e provvedere alla gestione della viabilità. Dopo pochi minuti i Carabinieri di Montebelluna assieme a quelli di Asolo sono riusciti a fermare il veicolo nel territorio di Asolo. Sul posto, poco dopo, è intervenuta anche la Protezione civile, gli operai del Comune per la rimozione dell’impianto semaforico danneggiato ed una ditta esterna specializzata per la pulizia del manto stradale. L’impianto semaforico sarà momentaneamente sostituito dalla segnaletica verticale per la regolamentazione dell’incrocio. Al momento è ancora in corso l’attività di pulizia ed i vigili stanno gestendo la viabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento