Moto contro auto: perde la vita un centauro di 32 anni

Schianto mortale nella mattinata di domenica 12 agosto in via Piovan, nella frazione di San Michele di Piave. A perdere la vita è stato il trevigiano Michele Ulliana

Foto tratta da Google Immagini

CIMADOLMO Un'altra domenica di sangue sulle strade della provincia di Treviso. Erano da poco passate le 11 di mattina quando la moto MV Augusta su cui stavano viaggiando il trentaduenne Michele Ulliana e la sua compagna ventinovenne, Desy Zanatta, si è schiantata contro un'automobile che stava sopraggiungendo all'incrocio tra via Lungo Piave Superiore e via Piovan, in località San Michele di Piave, nel comune di Cimadolmo.

Violentissimo l'impatto tra i due mezzi che ha scaraventato contro l'asfalto la coppia di centauri. Michele Ulliana, originario di Maserada, è morto sul colpo mentre la sua compagna si trova ancora ricoverata in prognosi riservata all'ospedale Ca' Foncello di Treviso dove nel pomeriggio di domenica è stata operata d'urgenza. A provocare l'incidente sembra essere stato un sorpasso azzardato da parte del motociclista trevigiano proprio in prossimità di un incrocio molto pericoloso. Sul posto sono intervenuti gli uomini delle forze dell'ordine e il personale del Suem 118. 

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • «Lo ha fatto apposta, ha sterzato di colpo contro l'altra macchina»

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento