Tragedia lungo la strada, incidente spaventoso: trevigiana perde la vita

Terribile schianto in provincia di Perugia. Una delle vittime è la cinquantanovenne Nadia Toniolo, residente a San Biagio. Insieme a lei viaggiava Piero Lorenzon, gravemente ferito

Foto tratta da "Perugia Today"

SAN BIAGIO DI CALLALTA Tragico incidente stradale nella giornata di domenica 15 aprile in provincia di Perugia. Lo schianto si è verificato tra Colle e Passaggio di Bettona e ha coinvolto due auto nell'impatto.

Una tragedia che riguarda anche la nostra provincia dal momento che una delle due persone rimaste uccise nell'incidente è originaria della Marca. Si tratta di Nadia Toniolo, cinquantanovenne nata a Treviso e impiegata presso l'ospedale Ca' Foncello. Da anni Nadia viveva nel comune di San Biagio di Callalta con il compagno Piero Lorenzon. Proprio insieme a lui, questo fine settimana, era partita alla volta dell'Umbria per trascorrere un weekend romantico. Nelle scorse ore la coppia aveva visitato il santuario di Assisi prima di fare ritorno verso casa. Un fine settimana ampiamente documentato sul profilo Facebook della signora Nadia con foto e post che vedono la felice coppia immortalata durante questi ultimi giorni insieme. La tragedia improvvisa è avvenuta mentre i due trevigiani si trovavano sulla strada del ritorno, nella giornata di domenica. La dinamica dello schianto è ancora al vaglio delle forze dell'ordine ma l'impatto è stato talmente violento che la signora Toniolo sarebbe morta sul colpo mentre altri tre feriti gravi sono stati trasportati in codice rosso all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118 e i carabinieri di Bettona. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la seconda vittima dell'incidente è un 86enne di Torgiano. Piero Lorenzon, compagno della defunta Nadia Toniolo, si trova invece ricoverato al pronto soccorso di Perugia. Le sue condizioni sono molto gravi. Nell'impatto, le costole dell'uomo si sarebbero rotte. Al dolore fisico si unisce poi lo shock per una perdita tanto tragica quanto improvvisa. Il signor Lorenzon, 76 anni d'età, è conosciuto da tantissimi residenti del comune di San Biagio dal momento che per diversi anni è stato a capo dei vigili urbani e in tempi più recenti ha gestito un'agenzia immobiliare a Olmi. Sotto shock il sindaco Cappelletto che ancora non si capacita per una simile tragedia che in pochi attimi ha sconvolto le vite di un'intera comunità.

Qui sotto una foto tratta dal profilo Facebook della signora Nadia Toniolo che ritrae la coppia ad Assisi poche ore prima dello schianto fatale.

Nadia Toniolo_1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una folla per l'addio a Giulia, due famiglie unite nel dolore

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Magnesio: il segreto della vitalità

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

Torna su
TrevisoToday è in caricamento