Investe mamma e figlia con l'auto, poi scappa: pirata incastrato dalle telecamere

I carabinieri di Montebelluna hanno denunciato un 59enne di Paese che, nella giornata di mercoledì 10 dicembre aveva urtato la bici su cui stavano viaggiando le due donne

Bicicletta a terra dopo incidente (Foto d'archivio non

Martedì 10 dicembre, poco prima di mezzogiorno, in Via Schiavonesca a Selva del Montello, un'auto guidata da signore di 59 anni, residente a Paese, ha urtato una bici in sella alla quale stava viaggiando una donna di 30 anni, di origini marocchine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insieme a lei c’era anche bimba di 5 anni. Il 59enne dopo aver colpito la bici e fatto cadere le due donne è scappato facendo perdere le sue tracce ma, grazie alle telecamere presenti nella zona, è stato identificato dai carabinieri di Montebelluna che l'hanno denunciato per omissione di soccorso e fuga da incidente stradale. Alla donna investita sono state diagnosticate ferite curabili in 20 giorni di prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Scopre agricoltore che sversa liquami nel fosso: viene preso a martellate

  • Passeggia a 150 metri da casa: multato dalla polizia stradale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento