Asfalto bagnato: auto si capovolge ed esce di strada nel primo pomeriggio

L'incidente è avvenuto a Silea poco dopo le ore 15 di domenica. Automobile distrutta nella carambola, illeso l'uomo alla guida del mezzo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri

SILEA Poteva avere conseguenze a dir poco tragiche la rocambolesca uscita di strada di un'automobile nel primo pomeriggio di domenica. Erano passate da pochi minuti le ore 15 quando il conducente di un'utilitaria di colore scuro ha perso il controllo del mezzo a causa delle pessime condizioni dell'asfalto, reso scivoloso dal maltempo di queste ore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La macchina, totalmente fuori controllo, si è capovolta finendo ruote all'aria contro la siepe di un'abitazione in via Nerbon. I danni alla vettura sono subito apparsi ingenti, ma fortunamente il conducente è riuscito a cavarsela rimanendo illeso nella carambola. Una volta uscito in autonomia dal mezzo incidentato, l'uomo ha avvisato i soccorsi dell'accaduto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Treviso che hanno provveduto a effettuare i primi rilievi e gli accertamenti per stabilire l'esatta dinamica dell'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento