63enne ubriaca tampona due volte lo stesso automobilista

Una donna di 63 anni, ubriaca, ha tamponato uno straniero. Accostando per controllare i danni, ha tamponato nuovamente il veicolo dell'uomo. Sottoposta all'alcol-test la donna ha segnato un tasso alcolemico di 3 grammi per litro

Non c'è due senza tre, recita il detto. E c'è mancato poco che lo confermasse la 63enne che lunedì ha tamponato per ben due volte lo stesso sventurato automobilista.

La donna, una casalinga non nuova a episodi di questo genere, si era messa al volante dopo aver bevuto qualche bicchiere. Alterata dall'alcol la 63enne ha tamponato l'auto di uno straniero, a Villorba.

Nell'accostare a destra, per verificare i danni causati, la donna ha maldestramente ri-tamponato il veicolo dell'automobilista estero, sempre più incredulo.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Treviso, in servizio di controllo del territorio, che si sono trovati di fronte allo straniero disperato, incapace di gestire una situazione davvero surreale, e la donna completamente ubriaca.

I militari hanno quindi sottoposto la 63enne all'alcoltest, che ha segnato un tasso alcolemico da record: tre grammi per litro, circa sei volte oltre il limite consentito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento