homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Tamponamento tra tir: quintali di pasta bloccano la Castellana

Un tamponamento tra camion ha fatto collassare il traffico sulla Castellana, a Istrana, lunedì pomeriggio. La statale è stata invasa da quintali di pasta. Ripercussioni anche sulla Postumia

Caos sulla statale Castellana, lunedì pomeriggio, a causa di un tamponamento tra camion. A bloccare la circolazione sono stati quintali di pasta, riversati sull'asfalto.

L'incidente è avvenuto intorno alle 19, a Istrana, nei pressi del negozio Bergamin. Un camion, condotto da un 33enne croato e carico di confezioni provenienti da un pastificio, è stato violentemente tamponato da un altro mezzo pesante che lo seguiva. A quanto pare il croato avrebbe frenato improvvisamente per evitare l'urto con un motociclista e, nella collisione ha perso il controllo del tir, che si è ribaltato.

Lo scontro tra i due mezzi non ha avuto gravi conseguenze per i conducenti: il 33enne ha riportato qualche contusione e lesioni lievi. Ma le ripercussioni sul traffico sono state pesantissime.

Ribaltandosi il camion ha perso tutto il proprio carico di pasta, che ha invaso la statale. Per rimuoverlo sono intervenuti i Vigili del fuoco, che hanno lavorato fino a tarda sera.

Sul posto anche Carabinieri e Polizia stradale, alle prese con la circolazione impazzita. La Castellana è rimasta chiusa per ore, per consentire le operazioni di rimozione della pasta, provocando così l'intasamento delle strade a essa collegate, fino alla Postumia.

La situazione è tornata alla normalità solo verso la tarda serata.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Ivan e Silvia, una coppia di trevigiani nelle zone terremotate: "Abbiamo avuto tanta paura"

    • Cronaca

      Terremoto del Centro Italia: ecco tutte le indicazioni su come aiutare ed essere solidali

    • Cronaca

      Raccolta fondi per il terremoto, la Regione Veneto apre un conto corrente

    • Cronaca

      Veneto Banca apre un conto corrente a favore delle vittime del terremoto

    I più letti della settimana

    • Tragedia sulla Via Normale del Civetta: morto un alpinista trevigiano di 31 anni

    • Rugbysti ubriachi, assaltano il Mc Donald's di Silea: sul posto polizia e carabinieri

    • Nubifragio nel pomeriggio a Vazzola: alberi caduti e numerosi allagamenti

    • Terremoto, dal Veneto partita la protezione civile, venti vigili del fuoco di Treviso a Rieti

    • Malore fatale mentre lavora nei campi, muore un 63enne

    • Sperava nel trasferimento in Sicilia, professore si toglie la vita

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento