Ubriaca al volante sfonda una recinzione e si ferma sui binari mandando in tilt il traffico

Un venerdì da dimenticare per una 36enne di Castelfranco che, a causa di un incidente con la sua Peugeot 206, ha completamente bloccato il traffico ferroviario sulla Venezia-Bassano

Un'immagine dei soccorsi

Un'auto bloccata di traverso sui binari della ferrovia non si vede di certo tutti i giorni e perciò quando venerdì pomeriggio alla centrale di polizia è arrivata la chiamata di un cittadino che richiedeva un intervento per una Peugeot 2016 grigia ferma sui binari della linea Venezia-Bassano, nei pressi di via Manetti a Trebaseleghe (PD), è immediatamente scattato l'intervento delle forze dell'ordine. Sul luogo dell'incidente si sono quindi in breve portati gli agenti della Polfer di Castelfranco Veneto, la Polizia locale della Federazione del Camposampierese, i vigili del fuoco e il Suem 118. Dai primi rilievi in loco si è subito capito come la donna alla guida, una 36enne castellana, fosse completamente ubriaca già alle ore 15.30 e che, probabilmente a causa del suo stato alterato, avesse improvvisamente perso il controllo della sua auto finendo poi per sfondare una recinzione e fermare la sua corsa sui binari ferroviari. Sotto choc per quanto successo, e leggermente contusa a causa dello schianto, la donna è stata poi portata in ospedale per accertamenti. Le forze dell'ordine e i vigili del fuoco, invece, hanno operato a lungo per rimuovere il mezzo e permettere la ripresa del traffico ferroviario visto che diversi convogli sulla linea Noale-Scorzè-Piombino Dese erano stati fermati per permettere i soccorsi. Per la 36enne scatterà ora il ritiro della patente e una denuncia per guida in stato di ebbrezza, oltre a dover risarcire i danni provocati alla recinzione sfondata con l'auto che sarà infine sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento