Scontro tra due auto a Canizzano: ferita una donna di 48 anni

L'incidente è avvenuto mercoledì sera alle 21.16. Sul posto i vigili del fuoco di Treviso, l'ambulanza del Suem 118 e le forze dell'ordine. Traffico a rilento lungo la strada

Erano le 21.16 di mercoledì 15 maggio quando due auto si sono scontrate tra loro in via Canizzano a Treviso. Un impatto molto violento che ha bloccato per diversi minuti il traffico lungo la strada.

Nell'impatto ad avere la peggio è stata B.R una donna di 48 anni originaria di Quinto di Treviso. Per lei è stato necessario il ricovero al pronto soccorso dell'ospedale Ca'  Foncello. Meno gravi invece le condizioni di salute del secondo automobilista coinvolto nello scontro. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Treviso, l'ambulanza del Suem 118 e le forze dell'ordine per i rilievi del caso. La viabilità lungo la strada ha subito pesanti rallentamenti visto che le due auto sono rimaste bloccate per diversi minuti in mezzo alla carreggiata. La situazione è tornata alla normalità solo in tarda serata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrestato boss del narcotraffico a Roma, le indagini partite da Trieste

  • Cronaca

    Vuole lo status di rifugiato ma glielo negano: 20enne aggredisce uno psichiatra

  • Cronaca

    Scoperto mentre dormiva in auto tra i vigneti: arrestato latitante 55enne

  • Cronaca

    Fermato nella notte un 52enne: da 14 anni circolava senza revisione né assicurazione

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, jackpot sfiorato in un bar di Preganziol

  • Lite in giardino, pensionato uccide il genero con una fucilata in faccia

  • Suicida un ragazzo di 35 anni: troppo grave il peso della crisi depressiva che stava vivendo

  • Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

  • Taglio fatale all'alluce: anziana muore dopo la pedicure

  • Arriva il Giro d'Italia a Treviso: ecco tutte le modifiche alla viabilità e dove parcheggiare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento