Ubriaco in auto causa un incidente con feriti e scappa: denunciato un 55enne trevigiano

L'episodio è avvenuto venerdì pomeriggio lungo via Erizzo a Crocetta del Montello. L'uomo, dopo essersi inizialmente fermato, è poi fuggito lontano dal luogo dell'incidente

CROCETTA DEL MONTELLO Era ubriaco alla guida della sua Renault Megane quando ha improvvisamente invaso la corsia di marcia opposta finendo per impattare, fortunatamente di lato, con una Fiat Panda condotta da donna 60enne di Valdobbiadene che, nello scontro, è rimasta anche ferita lievemente, tanto da essere poi trasportata dal Suem 118 all'ospedale di Montebelluna per le cure del caso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Protagonista" di questo incidente, avvenuto intorno alle 17 di venerdì lungo via Erizzo a Crocetta del Montello, è stato un 55enne di Nervesa della Battaglia che, dopo essersi fermato una prima volta dopo lo schianto, ha deciso di darsi alla fuga, forse preoccupato per le ripercussioni che avrebbe potuto avere. L'uomo però è stato comunque rintracciato poco dopo dai carabinieri di Pederobba, grazie anche all'intervento della polizia locale di Montebelluna, in località Pederiva, finendo per essere denunciato dai militari per guida in stato di ebbrezza  e "fuga in caso di incidente con danni lievi a persone". Infine, per quanto riguarda i mezzi incidentati, questi sono stati entrambi recuperato dal soccorso stradale in quanto non possibilitati alla marcia su strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bar presi d'assalto, Zaia furioso: «Se continua così chiudo tutto»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Madre di un figlio di 11 anni muore dopo una lunga malattia

  • Il direttore generale della Uls 2: «E' una tragedia, così riparte l'infezione e non sarà mai finita»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento