Malore improvviso al lavoro: imprenditore muore a 67 anni

La tragedia martedì mattina in via Boschi a Pederobba. La vittima è Gianfranco Perozzo, classe '52, originario di Cittadella. L'uomo è morto in ospedale a Montebelluna

Tragedia improvvisa sul lavoro, martedì mattina, in via Boschi a Pederobba. Gianfranco Perozzo, classe 1952, direttore tecnico dell'azienda edile Perozzo impianti, si è accasciato a terra davanti ai suoi operai.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'impresario, originario di Cittadella, era al lavoro in un cantiere avviato dalla sua azienda nel Trevigiano quando è stato colpito da un malore improvviso. Immediata la richiesta d'aiuto ai soccorsi. L'uomo è stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale di Montebelluna. Nonostante i disperati tentativi per rianimarlo, l'imprenditore è morto pochi minuti dopo nel reparto di rianimazione. Sotto choc i familiari e i colleghi di lavoro che hanno assistito inermi alla tragedia. La data dei funerali sarà fissata nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Guarisce dal Coronavirus e lancia un appello ai giovani: «Evitate la movida»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento