Infarto in casa, 50enne ricoverato in fin di vita

Alle 7.45 di mercoledì mattina A.O, cinquantenne residente in Piazzale Stazione a Motta di Livenza, è stato colpito da un malore in casa. Portato al Ca' Foncello è in gravissime condizioni

Erano le 7.45 di mercoledì mattina, 21 agosto, quando il personale del Suem 118 è intervenuto in Piazzale Stazione a Motta di Livenza, dopo che un uomo di 50 anni, A.O. originario di Sciacca, ha accusato un grave arresto cardiaco. Il 50enne è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Ca' Foncello di Treviso dove si trova ricoverato in gravissime condizioni. Sul posto, l'intervento dei soccorritori ha provocato molta curiosità tra i residenti, in apprensione per le sorti del 50enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Magnesio: il segreto della vitalità

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento