Esce a tagliare l'erba: operaio del Comune trovato morto in strada

Choc a Gaiarine. Vito Bazzo ha perso la vita a 57 anni. Il corpo è stato trovato da un passante. Lascia la moglie e un figlio di 24 anni

Un malore improvviso e fatale lo ha stroncato mentre stava curando il verde pubblico per conto del comune di Gaiarine. È morto così Vito Bazzo, operaio di 57 anni, trovato senza vita da un passante nella frazione di Albina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", l'incidente è avvenuto nella mattinata di martedì 13 agosto. Sotto choc i familiari del 57enne, residente a Vazzola. L'operaio era sposato da 27 anni con la moglie Manuela. La coppia ha un figlio, Simone, di 24 anni. Cacciatore per passione e grande appassionato di bocce non aveva mai sofferto finora di particolari problemi di salute. I colleghi lo ricordano come un lavoratore volenteroso e sempre disponibile con tutti. I funerali saranno celebrati nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Scooter fuori strada contro un lampione: morta una 14enne

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

  • Tragedia di Farra, Vittoria ha donato gli organi: fissata la data dei funerali

Torna su
TrevisoToday è in caricamento