Insegnate di educazione fisica e allenatrice di volley muore all'ospedale di Treviso

Un malore improvviso, il ricovero all'ospedale di Montebelluna, poi lo sperato miglioramento ed il trasferimento al Cà Foncello

Foto da www.fipavtreviso.net

CAERANO DI SAN MARCO Si è spenta tra la notte di domenica e lunedì, a seguito di un'operazione al cuore a soli 49anni. A perdere la vita è Marilena Mazzocato, insegnante di educazione sportiva in diverse scuole materne del montebellunese ed allenatrice squadra di volley di Caerano. Secondo quanto riportato dai quotidiani locali, la donna avrebbe accusato un malore improvviso giovedì notte che l'aveva portata al ricovero prima all'ospedale di Montebelluna e poi a quello di Treviso.

Diplomata all'Isef a Padova, Marinella aveva dedicato la sua vita allo sport e all'educazione dei ragazzi. La notizia della sua morte improvvisa ha lasciato il marito, Daniele Guiotto, ex vicesindaco di Caerano, amici e conoscenti nello sconforto. I funerali saranno celbrati giovedì 17 marzo alle 16 nella Chiesa a Caerano. Su tutti i campi da gioco ci sarà un minuto di silenzio in sua memoria.


.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento