Non si fermano all'alt della polizia e scappano nei campi: in tre finiscono nei guai

L'episodio sabato pomeriggio a San Biagio di Callalta. Dopo un breve inseguimento, uno dei fuggitivi è stato preso ed è risultato avere alle spalle diversi reati

Sabato pomeriggio nella frazione di Olmi di San Biagio di Callalta, durante un ordinario controllo della pattuglia di polizia locale, è stato dato l'alt un veicolo con a bordo tre uomini. Questi, però, invece di accostare sono scappati. Da lì è quindi cominciato un roccambolesco inseguimento, finito con l'abbandono del mezzo da parte dei fuggitivi che hanno poi continuato la fuga a piedi, verso i campi limitrofi. Grazie però anche all'aiuto dei carabinieri, intervenuti in sostegno, uno di questi è stato rintracciato e identificato, risultando persona nota agli inquirenti per numerosi reati. Dopo una breve indagine, invece, la polizia è già certa di dare un nome agli altri due soggetti che si sono allontanati.

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Lega, è partita la corsa alla poltrona di Zaia

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Si schianta con la bici contro un'auto sul Montello, 41enne in coma

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

Torna su
TrevisoToday è in caricamento